Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Caltanissetta > Caltanissetta, confermato il primo decesso per coronavirus: aveva rifiutato il ricovero

Caltanissetta, confermato il primo decesso per coronavirus: aveva rifiutato il ricovero

E’ morto per una polmonite da coronavirus il tecnico di laboratorio dell’Asp di Caltanissetta di 58 anni giunto ieri mattina in condizioni disperati all’ospedale Sant’Elia: la conferma è arrivata dall’esito dei tamponi giunto stamane. E’ il secondo decesso in Sicilia dopo l’ottantenne di Augusta risultato positivo, che però – secondo quanto comunicato dalla Regione – è morto per ictus. L’uomo è giunto in ambulanza, in uno stato molto critico, con gravi difficoltà respiratorie, riferendo uno stato febbrile presente già da diversi giorni. Sono stati così effettuati immediatamente: una Tac, che ha mostrato una polmonite interstiziale in fase avanzata e il tampone per il Coronavirus, successivamente risultato positivo. È stato, quindi, intubato e posto in isolamento. Dopo qualche ora è avvenuto il decesso.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su