Coronavirus, Coro di proteste dei sindaci del Distretto Socio Sanitario D3 sulle disfunzioni riscontrate all’Ospedale Barone Lombardo di Canicattì

I sindaci del Distretto Socio Sanitario D3 non ci stanno più a subire le disfunzioni a dir poco imbarazzanti del Presidio ospedaliero Barone Lombardo e sulla lacunosa e frammentaria comunicazione che dalle fonti sanitarie perviene, o meglio non perviene, ai Primi Cittadini dei Comuni del Distretto. Pertanto unitariamente hanno stilato una ...Continua

I Sindaci al Presidente della Repubblica, della Regione e al Premier “Si sta sottovalutando e calpestando il nostro difficile ruolo”

“Ancora una volta, purtroppo, noi Sindaci della provincia di Agrigento siamo costretti ad evidenziare la nostra legittima preoccupazione e a lamentare la mancanza di concertazione e di adeguata e chiara informazione. È evidente che si stia sottovalutando e calpestando il difficile ruolo che un Sindaco svolge all’interno della propria comunità; ...Continua

Giovani Imprenditori Confindustria Sicilia organizza raccolta fondi a favore del Banco Alimentare della Sicilia Onlus

In questi giorni di emergenza da coronavirus, i Giovani imprenditori di Confindustria Sicilia organizzano una raccolta fondi, attraverso la piattaforma gofundme.com, a favore del banco alimentare della Sicilia Onlus, il ricavato sarà destinato alle famiglie in difficoltà, affinchè non manchino i generi di prima necessità a chi ne ha davvero bisogno. "Unisciti anche ...Continua

Consorzio acquedottistico Tre Sorgenti: cessione delle reti grazie all’incapacità dei sindaci Galanti e Di Ventura, l’affondo del deputato Carmelo Pullara

"Sembra ormai imminente la cessione di reti e impianti del Tre Sorgenti all’Ati con conseguenze impossibilità per il prosieguo di addivenire all’acqua pubblica utilizzando lo strumento del Consorzio esistente. Il commissario regionale Salvatore Lanza, nominato a seguito delle continue dimissioni al vertice del Cda, ha già attivato le procedure per ...Continua

Decreto Cura Italia, regolarmente pagati gli operatori educativi e scolastici

Il sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, ai sensi dell'articolo 48 del decreto legislativo "Cura Italia", comunica agli operatori educativi e scolastici che malgrado la sospensione delle attività didattiche, che le somme loro spettante verranno regolarmente elargite. Le pubbliche amministrazioni sono state autorizzate al pagamento dei gestori privati dei ...Continua