Mafia, vicini al capomafia Messina Denaro: diventano definitive 12 condanne

Diventano definitive le 12 condanne nell'ambito dell'inchiesta antimafia denominata "Icaro", che ha disarticolato le nuove famiglie mafiose dell'Agrigentino, in continua riorganizzazione, dopo le varie operazioni. La sentenza è stata emessa dalla Corte di Cassazione. Quattordici anni di reclusione sono stati inflitti a Pietro Campo, di Santa Margherita Belice, ritenuto "esponente di ...Continua

Agrigento, giro di prostitute al locale “La dolce vita”: via al processo per 4 imputati

I giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Wilma Angela Mazzara, hanno deciso che il troncone ordinario del processo, scaturito dall’inchiesta sul presunto giro di prostituzione nel locale "Dolce vita", invece, può andare avanti, poiché non tutti i reati sarebbero prescritti. Sul banco degli imputati quattro persone: ...Continua

Omicidio Mangione, resta in carcere uno dei due indagati

Ordinanza di custodia cautelare in carcere confermata per Roberto Lampasona, 43 anni, di Santa Elisabetta, ritenuto uno dei due presunti killer di Pasquale Mangione, il 69enne raffadalese, ucciso il 2 dicembre del 2011, in contrada "Modaccamo", nelle campagne di Raffadali, perchè molestava donne, anche sposate. Lo hanno deciso i giudici del ...Continua