Canicattì, tentata estorsione e ricettazione: convalidato l’arresto di Simone Gennaro

E' stato convalidato dal Gip Stefano Zammuto  l’arresto di  Simone Gennaro 18 anni di Canicattì , accusato di ricettazione e tentata estorsione ai danni di una donna del luogo. A disporlo il giudice al termine dell’interrogatorio di garanzia che ha anche applicato la misura dell’obbligo di dimora con permanenza a casa ...Continua

Mafia, in aumento intimidazioni, danneggiamenti e incendi

In aumento intimidazioni, danneggiamenti, incendi a beni o patrimoni, estorsioni e minacce ai danni di persone e imprese. Emerge nell’ultima relazione semestrale della Direzione Investigativa Antimafia, per la provincia di Agrigento (1 luglio 2017 - 31 gennaio 2018). La Dia di Agrigento, è guidata dal dirigente Roberto Cilona. Nel periodo preso ...Continua

Racalmuto, furti in abitazioni. Portati via anche generi alimentari

Messi a segno due furti in abitazione, in contrada "Serrone", alla periferia di Racalmuto. Ma, anche fra il centro urbano e altre zone periferiche, si sono registrati casi di tentati furti. Sempre in abitazione. Nei furti compiuti, i ladri hanno rubato denaro per circa 500 euro, ma si sono portati via ...Continua

Villaseta, rubano un motociclo. Un giovane in manette, denunciato il complice

Rubano un motociclo, parcheggiato all'ingresso del Centro commerciale di Villaseta, e lo portano in un vicino magazzino. Mentre erano intenti a smontarlo, sono stati notati e bloccati, dai poliziotti della sezione Volanti. In manette è finito Andrea Sottile, ventenne, di Agrigento, il quale, dopo le formalità di rito dell'arresto, su ...Continua

Agrigento, minacce e botte ai poliziotti per fare fuggire sorvegliato speciale. Quattro arrestati e tre denunciati

Si scagliano contro l'equipaggio di una Volante, per far fuggire un giovane sorvegliato speciale, notato tra i partecipanti ad una festa. Sette le persone le persone finite nei guai. Quattro sono state arrestate, tre quelle denunciato. Ma ad evitare l'arresto il protagonista assoluto della vicenda, il noto Salvatore Camilleri, 21enne, ...Continua

Licata, con un escavatore per farsi il posto barca. Denunciato dai carabinieri

La spiaggia deserta, di primo mattino, ed un uomo, originario di Palma di Montechiaro, alle prese con un escavatore. Questa è la scena che i Carabinieri della Stazione di Licata e del Nucleo Radiomobile si sono trovati davanti in contrada "Torre di Gaffe". Increduli di fronte all’attività di "sbancamento" della spiaggia, messa ...Continua

Agrigentina morì in ospedale, chiesto processo per tre medici

La Procura della Repubblica di Agrigento ha chiesto il rinvio a giudizio di tre medici dell’ospedale "San Giovanni di Dio", per la morte di una donna, Rosa Castiglione, 53enne, avvenuta il 2 luglio del 2013. I tre - secondo il pubblico ministero Alessandra Russo, titolare del fascicolo d'inchiesta - avrebbero omesso ...Continua

Racalmuto, tre ragazzini gli autori dei furti su auto

Incastrati dalle immagini delle telecamere, e dalle indagini dei Carabinieri della Stazione di Racalmuto. Sono tre ragazzini, tra gli 11 e 12 anni, tutti figli di venditori ambulanti, provenienti da San Cataldo e Serradifalco, presenti con le loro bancarelle a Racalmuto, stavano partecipando ai festeggiamenti della Madonna del Monte, compatrona ...Continua

Pubblica foto porno dell’ex moglie, agrigentino rinviato a giudizio

Accogliendo la richiesta del pubblico ministero Alessandra Russo,  il Giudice dell’udienza preliminare del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha disposto il rinvio a giudizio di un trentenne di Agrigento. Il giovane è accusato di stalking ai danni dell’ex moglie, che avrebbe, ripetutamente, perseguitato, e in un alcune occasioni, avrebbe pubblicato sul social network ...Continua