Agrigento, si ribalta auto: muore un 24enne

Tragico incidente stradale  sulle strade agrigentino. Teatro del fatto la strada statale 189, precisamente al km. 50 +400, all'altezza della stazione ferroviaria di Comitini. A perdere la vita Alfonso Taglialavoro 24 anni, di Agrigento. Si trovava alla guida della sua auto, una Volkswagen Golf che si è ribaltata (nella foto). La richiesta ...Continua

Agrigento, sorpreso a fumare uno spinello davanti alla scuola

Al primo giorno di scuola sorpreso a fumare uno spinello davanti ad un istituto professionale di Agrigento. Un ragazzino di 15 anni, di Agrigento, è stato fermato e identificato dai poliziotti della sezione Volanti della Questura agrigentina. E' stato segnalato alla Prefettura quale consumatore di sostanze stupefacenti. Lo spinello è stato ...Continua

Trovato in possesso di droga, arrestato ventiduenne agrigentino

I poliziotti del Commissariato di Licata hanno arrestato F.S., di 22 anni, disoccupato, in quanto colto nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo hashish. In particolare, durante il servizio di controllo del territorio, gli agenti hanno notato un’autovettura sospetta, parcheggiata lungo una ...Continua

Agrigento, aggredito dall’ex suocero in ospedale

Aggredito dall'ex suocero al pronto soccorso. Un quarantenne di Agrigento è rimasto lievemente ferito e curato dai sanitari. L'aggressore, un sessantenne, anche lui agrigentino, è stato segnalato per l’ipotesi di reato di lesioni. È successo all'ospedale “San Giovanni di Dio”. Una mamma ha accompagnato il figlioletto, rimasto contuso in seguito ...Continua

Ravanusa, ecco il nuovo portiere: preso Salvatore Di Marco

Notizia importante quanto bella per i tifosi del Ravanusa, club che il prossimo anno gareggerà nel campionato di prima categoria. È ufficiale l'arrivo dell'esperto portiere Salvatore Di Marco che, oltre ad essere il n°1 della rosa, svolgerá il ruolo di preparatore dei portieri.  Un acquisto importante per una piazza che ...Continua

Mafia, rigettati i ricorsi di “Halycon”. L’inchiesta “Assedio” approda” in Cassazione

I giudici del Tribunale del Riesame di Palermo hanno rigettato i ricorsi presentati da alcuni indagati dell’operazione antimafia “Halycon”, condotta sul campo dai carabinieri di Agrigento, e dal personale del Raggruppamento operativo speciale dell’Arma. Restano in carcere i licatesi Giovanni Mugnos, 53 anni, e il 47enne Raimondo Semprevivo. Si sono rivolti ...Continua