L’Akragas domani a Bisceglie: ecco i concovati di Lello Di Napoli

Sono 23 i giocatori convocati dall'allenatore dell'Akragas, Raffaele Di Napoli, per la sfida di domani, domenica 25 febbraio, in trasferta contro il Bisceglie. Il match è valido per l'ottava giornata di ritorno del campionato di Serie C, girone C. Calcio d’inizio, alle ore 16.30 Ecco la lista, suddivisa per ruolo, con i relativi

Lotta alla criminalità nell’Agrigentino: arresti, denunce e sanzioni

In tutta la provincia di Agrigento, nelle ultime ore, è scattato in simultanea un servizio a largo raggio per il controllo del territorio, per intensificare la prevenzione ed il contrasto della criminalità. Sono entrate in azione varie pattuglie dei cinque Comandi Compagnia Carabinieri (Agrigento - Sciacca – Cammarata – Canicattì –

Agrigento, crolla cornicione del seminario

Una porzione di cornicione che sovrasta una finestra del Seminario Arcivescovile di Agrigento, è collassata, colpendo un’autovettura parcheggiata proprio sotto il Palazzo, di fronte la Cattedrale. Il cedimento nella tarda serata di ieri. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri e i Vigili del fuoco del Comando provinciale. I pompieri con

Carcere di contrada Petrusa intitolato a Pasquale Di Lorenzo

Il carcere di contrada "Petrusa" è stato intitolato al sovrintendente della Polizia penitenziaria, Pasquale Di Lorenzo, ucciso dalla mafia il 13 ottobre del 1992, per dare un segnale. La cerimonia si è svolta alla presenza della vedova del sovrintendente: Angela Cillis, per l'occasione accompagnata da Giuseppe Di Rosa, dirigente dell'ente

Agrigento e Canicattì, scovati 150 lavoratori in nero e multe per 180 mila euro

Scovati 150 lavoratori in nero, multe per  180 mila euro, dieci attività imprenditoriali sospese, tre persone arrestate, e cento denunciate a piede libero. Sono i risultati ottenuti, nell'ultimo trimestre dell'anno scorso (ottobre, novembre e dicembre 2017), dai carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Agrigento (sede al Villaggio Mosè). Le

Maltrattamenti alla madre, arrestata empedoclina

Riconosciuta colpevole di maltrattamenti in danno della madre. Si tratta di Elena Georgeta Fragapane, trentasettenne, di origini romene, figlia adottiva di Lucrezia Pagliari, gioielliera di Porto Empedocle, deceduta a settant'anni nel giugno dell'anno scorso. La giovane è stata arrestata dai poliziotti del Commissariato "frontiera" di Porto Empedocle, i quali le