Palma di Montechiaro, reagisce e dà un morso a poliziotto

Rifiuta di farsi identificare, va in escandescenza e prende a morsi un poliziotto. E' successo a Palma di Montechiaro, dove gli agenti del locale Commissariato, hanno arrestato Salvatore Lauricella, 23enne del luogo, colto nella flagranza del reato di oltraggio, minaccia, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane fermato per

Camastra, pistolettate al vicino: inflitti 8 anni di carcere

La Corte di Cassazione ha condannato in maniera definitiva a 8 anni di reclusione Salvatore Gesù Amato, palmese di 30 anni, giudicato responsabile del tentato omicidio di un vicino di casa, Domenico Mancuso, 39 anni, di Camastra. L’uomo fu arrestato nel 2014 a Camastra, dopo che, secondo l’accusa, sparò 6 colpi

“Periferie sicure”, maxi operazione interforze nell’Agrigentino: arresti, denunce e sanzioni

672 persone e 328 automezzi fermati e 432 veicoli controllati con le apparecchiature tecnologiche di lettura delle targhe. Sono solo alcuni dei dati dell’operazione “periferie sicure” compiuta, tra il 12 e il 17 febbraio scorso, dalla Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, e la Guardia di Finanza, con la collaborazione

Lanciavano sassi contro auto sulla statale 115: denunciati 5 ragazzini palmesi

Sono stati sorpresi dagli agenti della Volante mentre lanciavano sassi contro le auto in transito lungo la strada statale 115. Cinque ragazzini, tra i 15 ed i 16 anni, sono stati bloccati dalla polizia e denunciati  all’autorità giudiziaria. I minori hanno creato grave pericolo per gli automobilisti e la sicurezza stradale. L'attività rientra

Licata e Palma, quattro feriti in due scontri

Due persone sono rimaste ferite in un incidente stradale, avvenuto questa mattina verso le 7, sulla strada statale 115, tra i territori di Licata e Butera. Viaggiavano a bordo di una Fiat Punto, che per cause sconosciute, si è ribaltata. Entrambe sono state trasportate al pronto soccorso dell'ospedale "Vittorio Emanuele"

Furti e omicidi, si indaga per possibile collegamento

«L'attività che ci ha permesso di individuare la banda è iniziata per altri motivi. Le indagini continuano e potrebbero portare ad altri risultati». Nelle parole del capo della Squadra Mobile della Questura di Agrigento, Giovanni Minardi, la certezza di possibili e imminenti sviluppi investigativi su altre vicende criminali. «Emergono  altre

Calcio Promozione: la Libertas Raalmuto espugna Palma di Montechiaro

FC Gattopardo-Libertas 2010  1-FC Gattopardo: Pullara (64’ Bruscino), Obafunsho, Cannizzaro, Ellia, Tano, Gibilaro (dal 46’Ciscardi), Zarbo (dal 21’ Lo Brutto), Ceesay (dal 83’ Zirafa), Pinto, Caruso. All. Pietro Alotto Libertas 2010: Giardina, Jallow, Cino, Saine, Kouyo, Kujabi, Agozzino, Ruggieri, Jammeh (dal 62’ Touray), Russo (dall’87’ Bojang, Cozma. All. Calogero Capraro Arbitro: Claudio

Furti e rapine nell’Agrigentino, scoperta banda: fermati 3 palmesi

Farebbero parte di una presunta associazione per delinquere dedita a furti in abitazione, rapina, ricettazione. La Squadra Mobile di Agrigento ha sottoposto a fermo di indiziato Franco Lo Manto, 44 anni, Ignazio Rallo, 36 anni, e Francesco Orlando, 22 anni, tutti di Palma di Montechiaro. Sono cinque, in totale, gli iscritti nel registro

Racalmuto, successo per il primo Forum dello Sviluppo Locale organizzato dal Gal Sicilia Centro Meridionale. (le interviste)

Si è svolto nella sala consiliare del comune di Racalmuto, il primo Forum dello Sviluppo Locale organizzato dal Gal Sicilia Centro Meridionale. Erano presenti tra gli altri il direttore del Gal Scm, Olindo Terrana, il Presidente del Gal Scm Giuseppe Guagliano, Massimo Brucato, dirigente dell'ufficio provinciale Agricoltura di Agrigento, Alfonso Vassallo,

Palma di Montechiaro, scritte ingiuriose sul muro della scuola dirette all’ex presidente della Provincia Eugenio D’Orsi

Frasi ingiuriose sono state scritte da ignoti  sui muri dell’istituto Provenzani di Via Catania, a Palma di Montechiaro. Nel mirino  il dirigente scolastico Eugenio D’Orsi,  ex Presidente della Provincia Regionale di Agrigento che guida l'”I.C. Cangiamila”  Una denuncia è stata presentata dalla scuola presso la locale stazione dei Carabinieri. Una