Sicilia: Di Caro, Musumeci dica ai magistrati chi sono funzionari criminali

“Musumeci dica chi sono i funzionari regionali che si comportano come criminali, facendo nomi e cognomi in Procura”. Lo dice il deputato regionale del M5S Giovanni Di Caro, che ha depositato un'interrogazione parlamentare sulle dichiarazioni del presidente della Regione Nello Musumeci, che, tre giorni fa, nel corso della manifestazione “Panorama ...Continua

Ex Province, Nello Musumeci: «A dicembre ci saranno le elezioni»

Le ex province andranno al voto entro la fine dell’anno con elezioni di secondo livello. Le gestioni commissariali che si protraggono da troppo tempo non sono più tollerabili». L’ha detto il presidente della Regione siciliana Nello Musumeci «Le Province devono tornare a gestire servizi - ha aggiunto Musumeci - ed essere enti di coordinamento ...Continua

Pullara: accordo col MIUR, si sperimenta in Sicilia la scuola a tempo pieno.

  Ero già intervenuto sull'opportunità di adeguarsi al modello europeo di scuola a tempo pieno.  Intuizione che avrebbe dato risposte alle carenze di approfondimento per talune discipline e respiro al problema di mobilità del personale docente.  La scorsa settimana il Miur ha stipulato con la regione Sicilia un accordo per introdurre ...Continua

Libero Consorzio Agrigento, firma patto con Enti accreditati al servizio per i disabili

Il Settore Solidarietà Sociale e Politiche della Famiglia del Libero Consorzio sta provvedendo a sottoscrivere i patti di accreditamento con gli enti autorizzati allo svolgimento dei servizi in favore degli alunni con disabilità che frequentano le scuole medie superiori della provincia per il corrente anno scolastico 2018/2019. Gli enti autorizzati possono ...Continua

Agrigento, Libero Consorzio, prorogato incarico al commissario Di Pisa

  Notificato dalla Regione Siciliana il decreto con il quale viene prorogato il Dr. Girolamo Alberto Di Pisa, quale Commissario Straordinario del Libero Consorzio Comunale di Agrigento. Il decreto n. 596 del 26 settembre 2018 che proroga tutti i Commissari straordinari dei Liberi Consorzi comunali e dei Consigli Metropolitani, è stato ...Continua

Riforma 118. Pasqua (M5S): “Nessun dialogo con Razza, serve azzerare il management”

“Apprendiamo da organi di stampa che l’assessore Razza sarebbe disposto al dialogo con il nostro gruppo parlamentare per la riforma del 118. Non può esserci dialogo con chi non lavora concretamente alla riorganizzazione del management. Sul tavolo ci sono anche 3200 dipendenti che aspettano risposta che al momento è solo ...Continua

Racalmuto, consiglio approva all’unanimità mozione di Giuseppe Guagliano solidarietà alle famiglie dei disabili. Una delegazione in piazza il 10 settembre a Palermo

Il recente decreto sui disabili approvato dalla Regione Siciliana non piace al consiglio comunale di Racalmuto che ha approvato una mozione presentata dal consigliere Giuseppe Guagliano ed il 10 settembre una delegazione dell’assemblea cittadina sarà a Palermo al fianco delle associazioni che difendono i diritti dei più deboli per protestare ...Continua

Lega, in Sicilia azzerati gli incarichi dei coordinatori. Ad Agrigento sarà Angelo Collura ex delfino di Angelino Alfano

Gelo tra vecchi e nuovi coordinatori all'interno della Lega in Sicilia e non solo. Il commissario Stefano Candiani azzera con un colpo di spugna le cariche dei responsabili sul territorio che avevano lavorato per i risultati delle elezioni regionali del 5 novembre scorso e apre ad un cambio di passo ...Continua

Fondi europei, allarme M5S: “Appesi a un filo dai 200 ai 400 milioni di euro”

“Lo scaricabarile dell’assessore Turano sui governi precedenti, che peraltro lui sosteneva, sulla capacità della Regione di spendere i 720 milioni di euro che l’Europa ci pone come obiettivo entro la fine dell’anno, equivale a una preventiva ammissione di fallimento. Sono appesi a un filo da 200 a 400 milioni di ...Continua

Edilizia scolastica il Movimento 5 Stelle, sollecita il Governo Musumeci

"Proprio oggi parte un'iniziativa del collega on. Di Paola che ha come obiettivo quello di accendere i riflettori sulle opere incompiute in Sicilia. Ufficialmente le opere pubbliche incompiute, ai sensi del decreto ministeriale 13 marzo 2013, n. 42 in Sicilia sono 162. Ma sappiamo bene che le opere pubbliche non ultimate ...Continua