Catania, la Dda sequestra 150 milioni a Mario Ciancio: sigilli al quotidiano “La Sicilia”

"Fondi non giustificati nelle società". E ancora: "Sproporzioni fra entrate e uscite". Il Tribunale di Catania ha emesso un decreto di sequestro e confisca di beni, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia, nei confronti dell'editore e direttore del quotidiano La Sicilia, Mario Ciancio Sanfilippo, attualmente sotto processo per concorso esterno ...Continua

Lo chef Natale Giunta nuovo giudice a La Prova del Cuoco di Elisa Isoardi

Il siciliano di Termini Imerese, in provincia di Palermo, Natale Giunta, è l’unico chef tra i venti del precedente cast, rimasto dopo la rivoluzione di Elisa Isoardi, nuova conduttrice de La Prova del Cuoco, fortunato programma nato nel 2000 con la conduzione di Antonella Clerici che lo ha portato al successo per 18 anni. Giunta ...Continua

Truccato l’appalto per lo scuolabus, imprenditore agrigentino minacciato. Sei arresti, coinvolti anche 4 comunali (c’è anche un favarese)

Minacce ad un imprenditore agrigentino, che si era aggiudicato l’appalto per il servizio di scuolabus a Castronovo di Sicilia, per affidarlo ad un imprenditore compiacente. I Carabinieri del Compagnia Carabinieri di Lercara Friddi hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Palermo, su richiesta della Dda di ...Continua

Papa Francesco contro i boss: “Non si può credere in Dio ed essere mafiosi”. E poi ai fedeli: “Siamo tutti sulla stessa barca”

Al termine della sua visita pastorale, lasciando Palermo, Papa Francesco si è fermato lungo l'autostrada A 29 davanti alla stele che ricorda la strage di Capaci, il 23 maggio 1992, per rendere omaggio ai magistrati Giovanni Falcone e Francesca Morvillo, e agli agenti della scorta Antonino Montinaro, Rocco Dicillo e ...Continua