Mafie su scommesse online, arresti. Indagine 3 procure coordinata da Dna, sequestri per 1 miliardo

Le mafie si sono spartite e controllano il mercato della raccolta illecita delle scommesse online. E' quanto emerso al termine di tre diverse indagini delle procure di Bari, Reggio Calabria e Catania, coordinate dalla Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo che hanno portato all'arresto di 68 persone e al sequestro di ...Continua

Scuola “fantasma”, indagato assessore

Una vera e propria scuola fantasma che sfornava decine di diplomati all'anno. Tutto falso, dalle presenze sui registri di classe, alle prove scritte ed orali, fino agli scrutini. L'inchiesta, che ha preso le mosse da un esposto, ha svelato che almeno 50 iscritti che avrebbero dovuto frequentare la scuola parificata ...Continua

Cefalà Diana (Pa) giocavano alle slot invece di lavorare. Scoperti 5 furbetti del cartellino

Cinque "furbetti del cartellino" sono stati scoperti dai carabinieri a Cefalà Diana, in provincia di Palermo. Due dipendenti comunali e tre operatori del Coinres, consorzio che si occupa della raccolta dei rifiuti, si assentavano, secondo l'accusa, dal lavoro per fare la spesa, giocare alle slot machine o per custodire i ...Continua

Il giudice Luparello rinvia a giudizio 12 degli indagati del cosiddetto ‘metodo Montante’

Il Gup del Tribunale di Caltanissetta, Graziella Luparello (originario della provincia di Agrigento), ha rinviato a giudizio 12 degli indagati coinvolti nell'inchiesta 'Double face' sul cosiddetto 'metodo Montante'.  Tra gli imputati c'è Antonello Montante, l'ex leader di Confindustria Sicilia accusato di aver creato una sorta di rete di spionaggio per ...Continua