Naro, “accordo” per appalto raccolta differenziata dei rifiuti: chiesta condanna per ex assessore

Tre anni di reclusione è la richiesta avanzata, al termine della sua requisitoria, dal pubblico ministero Chiara Bisso, per l’ex assessore del Comune di Naro, Francesco Lisinicchia, accusato di induzione indebita a dare o promettere utilità. La pena è ridotta di un terzo per effetto del giudizio abbreviato. Dopo l'aggiudicazione dell'appalto ...Continua

Naro, il Sindaco interviene sul rinvio del Mandorlo in Fiore e sugli altri problemi della città

"Cari concittadini, oggi voglio parlarvi del perché siamo costretti a rimandare la Sagra del Mandorlo in Fiore. Siamo in gestione provvisoria e le spese per la primavera narese potrebbero trasformarsi in debiti fuori bilancio. Già probabilmente qualche passività arretrata (seppur di modica entità) per prestazioni artistiche e/o musicali e/o di intrattenimento la ...Continua

Naro: le iniziative del Sindaco sulla questione dell’IMU sui terreni agricoli

Per l'avviso di accertamento notificato ai contribuenti che non hanno pagato l' IMU sui terreni agricoli nell'anno 2014, ho appena fatto  una direttiva al responsabile dei servizi finanziari. Con questa direttiva, dispongo di ampliare urgentemente gli orari di ricevimento del pubblico da parte dell'Ufficio Tributi. In questo modo, sarà possibile fornire assistenza ...Continua

Naro, proseguono i lavori sulla riva del lago San Giovanni

Proseguono i lavori sulla riva del Lago San Giovanni di Naro. Il Sindaco della Fulgentissima Maria Grazia Brandara Sabato scorso si è recata sul posto per un sopralluogo e oggi in una riunione si chiariranno alcuni passaggi vitali per la realizzazione del grande progetto turistico - sportivo. DICHIARAZIONE DEL SINDACO "Sabato mattina ...Continua

Agrigento, ritorno all’acqua pubblica. Intercopa denuncia: tanti pretesti per non decidere

Per dieci anni, comitati, associazioni e sindacati si sono battuti per raggiungere il doppio risultato di cacciare via il gestore del Servizio Idrico Integrato, Girgenti Acque, e ottenere la gestione pubblica del servizio attraverso la creazione dell’Azienda Speciale Consortile. Risultati che, nonostante la diffidenza di tanti, sono stati ottenuti. Purtroppo, dalla ...Continua