Esami di Stato, al via con la prima prova

Al via stamattina gli esami di Stato. Alle 8,30 oltre mezzo milione di studenti sono tornati tra i banchi scuola per svolgere la prima prova: il compito d'italiano. In Sicilia sono 48mila i giovani chiamati alla maturità. La seconda prova è in calendario domani giovedì 21 giugno, sempre dalle  8.30, mentre la terza, ...Continua

Piero Barone prova a diplomarsi. Per l’artista del “Volo” stamattina prima prova d’italiano al Federico II di Naro

Le promesse sono promesse e quelle fatte ai genitori vanno onorate e mantenute. Per questo motivo, stamattina, Piero Barone,  voce del gruppo musicale del “Volo” a 25 anni compiuti siederà tra i banchi dell’istituto tecnico e commerciale “Federico II” del suo paese, Naro, per sostenere la prima prova di italiano ...Continua

Canicattì, selezioni per partecipare a Sanremo 2019 da Circuiti Sonori

Nonostante la scorsa edizione sia avvenuta qualche mese fa, la macchina operativa del Festival di Sanremo è già al lavoro. Infatti, la prossima settimana, Circuiti Sonori (la giovane etichetta indipendente nonché laboratorio musicale del dr. Armando Cacciato) darà ospitalità alle selezioni (eliminatorie) di Area Sanremo Tour (l’unico Concorso ufficiale per aderire ...Continua

Canicattì, problemi all’ospedale Barone Lombardo: l’intervento del deputato Carmelo Pullara

Gravi disagi all’Ospedale Barone Lombardo di Canicattì a causa di problemi tecnici nel reparto di Cardiologia che hanno provocato la sospensione dell’attività di installazione peacemaker, con spiacevoli conseguenze per i cittadini e per tutto il bacino di utenza che gravita attorno alla struttura del nosocomio. La denuncia arriva dal deputato ...Continua

Violò la sorveglianza speciale, definitivamente condannato Vincenzo Lo Giudice

Diventa definitiva la condanna a 8 mesi di reclusione per l'ex parlamentare regionale, e più volte sindaco di Canicattì, Vincenzo Lo Giudice. Ha violato gli obblighi di sorveglianza di Pubblica sicurezza. L'ultimo sigillo sulla vicenda lo ha messo la Cassazione. Confermata la sentenza della Corte d’Appello di Palermo, la stessa pronunciata ...Continua

Canicattì, l’ omicidio di Marco Vinci, slitta al 25 giugno la sentenza. Stasera si inaugura stele in piazza Dante

Slitta al prossimo 25 giugno la sentenza nei confronti di Daniele Lodato, 35 anni di Canicattì accusato dell'omicidio del compaesano Marco Vinci avvenuto nel giugno dello scorso anno in piazza Dante. Nel corso dell'udienza di questa mattina si sono avute le repliche delle parti ed il Giudice Alfonso Malato si ...Continua