Danni provocati dal nubifragio nell’agrigentino, la CNA attiva gli strumenti di sostegno economico per le imprese e i lavoratori

“Interventi economici a sostegno delle imprese, colpite dal nubifragio, e dei loro lavoratori”. I vertici provinciali della CNA di Agrigento hanno avviato una proficua interlocuzione con l’Ebas, ente bilaterale dell’artigianato siciliano, per attivare gli strumenti idonei ad offrire un concreto aiuto al tessuto socio -produttivo, messo seriamente in ginocchio, nelle ...Continua

Akragas-Pro Favara: gli ospiti accusano “offesi dalle parole del presidente dei biancoazzurri”

Il Presidente Rino Castronovo e tutta la Dirigenza della USD PRO FAVARA, rimangono stupiti e basiti dal comportamento e dalle dichiarazioni rese dal Presidente dell’Akragas Giovanni Castronovo durante la conferenza stampa tenuta nel post partita Akragas-Pro Favara e che sono facilmente riscontrabili nei filmati pubblicati in diversi siti d'informazione. Dichiarazioni ...Continua

Maltempo in provincia di Agrigento: attiva sala operativa per emergenze.

 L’Ufficio di Protezione Civile del Libero Consorzio di Agrigento ha attivato sin dalle ore 06:00 di stamani la sala operativa per la gestione di eventuali emergenze sul territorio agrigentino a causa delle cattive condizioni meteo. Com'è noto, infatti, ieri pomeriggio il Dipartimento Regionale della Protezione Civile (Centro Funzionale Decentrato Multirischio ...Continua

Favara, occupa abusivamente abitazione e si allaccia alla linea elettrica, arrestato commerciante

Ha occupato abusivamente un’abitazione, e appena dentro, si è allacciato in maniera fraudolenta alla linea del gestore, per alimentare di energia elettrica l’immobile. Protagonista un trentaquattrenne, commerciante di Favara arrestato, e poi posto ai domiciliari. Deve rispondere di furto aggravato, e invasione di edificio. Tutto quanto è scaturito da una segnalazione ...Continua

Mafia, inchiesta “Montagna”: Gerlando Valenti lascia il carcere

Il Gip del Tribunale di Palermo, Marco Gaeta, in accoglimento dell'istanza avanzata dai difensori, gli avvocati Angela Porcello (nella foto) e Nico D'Ascola, ha disposto la sostituzione della misura cautelare in carcere con quella degli arresti domiciliari, con l'applicazione del braccialetto elettronico, a carico di Gerlando Valenti, 46 anni, di ...Continua