Vergogna per l'esercito russo. L’entità delle perdite è enorme [RELACJA NA ŻYWO]

Guerra in Ucraina. Lunedì è il 761° giorno dell'invasione russa. L’esercito russo ha perso almeno 15.000 soldati in Ucraina. Pezzi di equipaggiamento militare (aerei, carri armati, veicoli da combattimento di fanteria, ecc.) – secondo i calcoli del servizio militare Oryx, che calcola le perdite confermate di entrambe le parti in conflitto in Ucraina. Questo numero comprende, tra le altre cose: 2.856 carri armati, 3.677 veicoli da combattimento di fanteria, 706 pezzi di artiglieria semoventi e 106 aerei. Segui la copertura in diretta di Wirtualna Polska.

Le informazioni più importanti

  • – Presumo che se un UFO con alieni a bordo atterrasse domani sulla Piazza Rossa, anche l'Ucraina ne sarebbe accusata. A quanto pare c'è stato un attacco terroristico al municipio di Crocus. Molto probabilmente, i servizi russi non sono stati in grado di impedirlo: dice il politologo russo Ivan Preobrazhensky in un'intervista a WP.

I russi occuparono due città situate a circa 5 km a ovest di Avdiivka nella regione di Donetsk: Orlivka e Tuninka – Segnalato da Julian Röpke, giornalista della Bild, sulla base di georegistrazioni.

Su richiesta del Ministero degli Affari Esteri polacco, l'ambasciatore russo in Polonia, Sergei Andreev, non ha partecipato. In un'intervista a RIA Novosti lo spiegaNon ha voluto discutere la questione “senza fornire prove” che il missile entrato nello spazio aereo polacco fosse russo.

Si sono udite esplosioni nella città di Odessa, nel sud dell'Ucraina. Non si hanno ancora notizie di perdite o vittime.

Dall’inizio della guerra, l’Ucraina ha abbattuto almeno 2.000 missili balistici e da crociera russi. – ha detto il Ministero della Difesa Nazionale dell'Ucraina.

Il soldato russo non se lo aspettava affatto… Registrazione dalla regione di Donetsk vicino ad Avdiivka.

Il presidente del consiglio regionale di Zaporozhye, Ivan Fedorov, ha presentato le fortificazioni ucraine in costruzione dietro il fronte nell'Ucraina meridionale.

Forze russe, lunedì mattina I missili ipersonici Zircon sono stati utilizzati per la seconda volta nell'attacco a Kievche ha provocato il ferimento di 10 persone, secondo il sito web ucraino Defense Express.

La difesa aerea ucraina è riuscita ad abbattere due missili Zircon su Kiev, e il tipo di missile è stato confermato attraverso l'analisi dei frammenti caduti sulla città.

È possibile che i russi abbiano usato il missile Zircon per la prima volta durante la loro aggressione contro l'Ucraina nell'attacco a Kiev del 7 febbraio di quest'anno, ma a causa della piccola quantità di frammenti, il tipo di missile non è stato identificato fino a cinque giorni dopo. Dopo.

Questa volta, le parti raccolte hanno permesso di determinare con precisione il tipo di motore, sistema di guida e materiali utilizzati nella produzione, che ci consentiranno di valutare le reali capacità del missile e il livello di tecnologia che la Russia possiede attualmente nella produzione missilistica.

Lunedì la Russia ha attaccato Kiev con due missili balistici lanciati dalla penisola di Crimea occupata. I detriti sono caduti in diversi quartieri della città.

Il missile Zircon è un missile da crociera antinave in grado di colpire anche bersagli terrestri, adottato dall'esercito russo nel gennaio dello scorso anno. Secondo la parte russa, la portata di questo missile varia da 600 a 1.500 chilometri e la sua velocità può raggiungere Mach 8-9.

L’esercito russo ha perso almeno 15.000 soldati in Ucraina. Pezzi di equipaggiamento militare (Aerei, carri armati, veicoli da combattimento di fanteria, ecc.) – secondo i calcoli del servizio militare Oryx, che calcola le perdite confermate di entrambe le parti in conflitto in Ucraina. Incluso: 2856 carri armati, 3677 veicoli da combattimento di fanteria, 706 artiglieria semovente e 106 aerei.

READ  Barcellona. Cattedrale della Sagrada Familia con data di completamento della costruzione. Va avanti da 144 anni

La provincia del Khorasan dello Stato islamico, l'ala afghana di questa organizzazione terroristica, ha minacciato la Russia di ulteriori attacchi in risposta alla tortura da parte di ufficiali russi dei combattenti dello Stato islamico che hanno effettuato un attacco a Krasnogorsk vicino a Mosca venerdì. – Lo hanno riferito lunedì i media iraniani.

“A tutti i russi brutali, specialmente a Putin! Attenzione! Non pensate che non abbiamo l'opportunità di vendicarci di voi a causa dei nostri fratelli schiavi (…) Vi assesteremo un tale colpo in testa che tutte le generazioni lo faranno ricordatelo (..) Aspettatevi colpi pesanti, mortali, sanguinosi, dolorosi, infernali e devastanti.” ..molto presto!”. – L'Isis ha messo in guardia in un comunicato riportato dal portale iraniano Parsin e dall'agenzia ucraina UNIAN.

Venerdì i terroristi hanno attaccato una sala da concerto nella città di Krasnogorsk, vicino a Mosca. È stato aperto il fuoco sugli spettatori e sono esplosi ordigni esplosivi. È scoppiato un incendio e il tetto dell'edificio è crollato. Almeno 137 persone sono state uccise e più di 180 ferite.

I sistemi di difesa antiaerea operano nella regione di Rostov in Russia. Due missili S-200 Wega furono abbattuti.

Almeno sette raffinerie russe hanno interrotto la raffinazione del petrolio greggio a causa degli attacchi di droni ucraini nel primo trimestre del 2024. – Lo riferisce Reuters, citando le sue stime.

La raffineria Kuibyshev di JSC, situata a Novokuibyshevsk nella regione di Samara, è stata una delle ultime a sospendere la propria capacità di lavorazione. I droni hanno attaccato questa raffineria la notte del 23 marzo. Secondo fonti Reuters, la raffineria ha chiuso la sua unità di raffinazione CDU-5 dopo l'attacco, riducendo della metà la sua capacità produttiva.

I sabotatori del Corpo dei Volontari russi lanciano missili anticarro. Secondo i rapporti, vicino a Gravoron nella regione di Belgorod.

Berdichi nella regione di Donetsk, a ovest di Avdiivka. Munizioni a grappolo e droni ucraini hanno colpito i fanti russi che si muovevano su golf cart cinesi DesertCross.

Lunedì si è verificato un tragico incidente sulla tangenziale a più corsie di Mosca. Il camion si è scontrato con un autobus militare a tutta forza. Ci sono vittime. Altro sul fosforo bianco.

Stop al terrorismo russo, l’Ucraina ha bisogno di più sistemi di difesa aerea” – ha fatto appello lunedì al presidente Volodymyr Zelenskyj dopo l'attacco missilistico mattutino a Kiev.

Se l’Ucraina perde la guerra con la Russia, ci sarà “il più grande movimento di rifugiati nel mondo dagli anni ’40”, ha avvertito lunedì il ricercatore sull’immigrazione Gerald Knauss, citato dal sito tedesco RND.

Dovrebbe essere inviato un messaggio chiaro alla Russia: i missili o i droni che entrano nello spazio aereo dei paesi della NATO verranno abbattuti – ha detto il ministro degli Esteri lituano Gabrielius Landsbergis.

Gli obiettivi dell'attacco missilistico mattutino su Kiev, effettuato dalle forze russe, erano funzionari di alto rango e strutture del Servizio di sicurezza dell'Ucraina (SBU). – Lo riferisce lunedì il quotidiano Kyiv Post, citando proprie fonti della SBU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto