Lunedì un altro round di colloqui tra Russia e Ucraina

Il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov ha affermato che lunedì 14 marzo si terrà un altro round di colloqui russo-ucraini. Le trattative saranno condotte tramite collegamento video.

Mikhailo Podolak, Consigliere del Presidente dell’Ucraina, ha scritto: “I negoziati continuano senza sosta sotto forma di videoconferenza. I gruppi di lavoro sono costantemente al lavoro. Molte questioni richiedono un’attenzione costante. Il 14 marzo si terrà una sessione negoziale che riassume i risultati preliminari. ” su Twitter.

E in precedenza Podolak, riferendosi al lavoro sul pacchetto di accordi tenendo conto della posizione della parte ucraina nel corso dei negoziati con la Russia, ha sottolineato che “i due presidenti potranno incontrarsi solo quando tutto questo sarà concordato e concordato in progredire.”

Quasi 2,7 milioni di persone sono fuggite dall’Ucraina per sfuggire alla guerra

Penso che accadrà e la strada per raggiungerlo non sarà lunga – Prezioso. Ha sottolineato che la parte ucraina “cercherà di farlo il prima possibile”.

Secondo Podolak, anche la parte russa vorrebbe arrivare al punto di “colloqui diretti e bilaterali tra i due presidenti e la firma di un accordo effettivo”.

Podolak ha osservato che l’Ucraina non avrebbe rinunciato ai suoi obiettivi, tra cui “la fine della guerra e il ritiro immediato delle forze russe”. Ha osservato che durante i colloqui la parte russa ha ancora ripetutamente emesso un ultimatum, ma “ha anche ascoltato la proposta dell’Ucraina”. Ha detto che le due parti sono in costante contatto.

Generale Pasek: L’attacco al campo di addestramento di Jaworów doveva terrorizzare l’Ucraina e l’Occidente

READ  Frane e inondazioni in Brasile hanno ucciso almeno 44 persone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.