Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Canicattì, l’ex sindaco Corbo nuovo Presidente del Tre Sorgenti

Canicattì, l’ex sindaco Corbo nuovo Presidente del Tre Sorgenti

Eletto il nuovo Cda Consorzio acquedottistico “Tre Sorgenti”. Presidente è stato eletto Vincenzo Corbo (espressione del comune di Canicattì), , vicepresidente Calogero Malluzzo (espressione del comune di Palma di Montechiaro), consigliere Eugenio Sciabbarasi (espressione del comune di Ravanusa). Hanno partecipato alla votazione i comuni di Grotte, Racalmuto, Licata, mentre è risultato assente il comune di Campobello di Licata.

Sono stati presenti il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, per il comune di Licata il sindaco Pino Galanti, per il comune di Ravanusa il primo cittadino Carmelo D’Angelo, per il comune di Grotte il sindaco Alfonso Provvidenza, per il comune di Racalmuto l’assessore Cristina Iacono e, infine, per il comune di Palma di Montechiaro, il sindaco Stefano Castellino.

“In un clima di massima serenità – dice il sindaco palmese Stefano Castellino – dopo un sereno dibattito e confonto si è proceduto ad eleggere il nuovo Cda. Una carica è stata eletta a maggioranza, quella del presidente, mentre le altre due all’unanimità. Ci auguriamo che questo nuovo Cda possa lavorare con impegno e trasporto al fine di rilanciare il Consorzio che ha già intrapreso una nuova via approvando dopo diversi anni i bilanci e i consuntivi. Non mi rimane, assieme agli altri colleghi sindaci, di ringraziare il consiglio d’amministrazione uscente che ha ben lavorato”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su