La Meloni si candida al Parlamento Europeo – EURACTIV.pl

Il primo ministro italiano Giorgia Meloni ha annunciato ieri che intende candidarsi al Parlamento europeo come candidato unico del Partito Fratelli Italiani (FdI). La sua candidatura mira ad aiutare la destra al Parlamento europeo.

Nel corso del congresso del partito a Pescara all’insegna dello slogan “L’Italia sta cambiando l’Europa”. Georgia Meloney Ha annunciato che guiderà personalmente il suo partito alle elezioni europee.

– Mi sono sempre visto come un soldato che non esita a comandare le truppe quando necessario, ha spiegato la sua decisione di presentare la candidatura del suo partito solo al Parlamento europeo.

Il primo ministro italiano, però, non vuole andare al Parlamento europeo. Rimarrà nel Paese e continuerà il suo lavoro attuale.

Recentemente il leader del Partito Democratico (PD) è stato criticato per una pratica simile. Ellie Schlein, ha annunciato la sua candidatura al Parlamento europeo come favorito del suo partito, senza alcuna intenzione di assumere la carica se eletto. L’intenzione era attirare gli elettori.

Maloney ha promesso di non utilizzare le sue funzioni di primo ministro per la campagna elettorale.

Il capo del governo italiano e capo del partito dei Conservatori e Riformisti europei, del PiS, è ottimista sulle possibilità dell’ECR alle elezioni di giugno.

– E’ ora di alzare la posta. (Abbiamo cambiato l’Italia – ndr), e cambieremo l’Europa, ha detto.

– Pensate cosa potremmo ottenere se i voti dei gruppi conservatori fossero decisivi per creare una nuova maggioranza europea – ha aggiunto. – Possiamo fare quello che abbiamo fatto in Italia a livello europeo e spingere finalmente la sinistra all’opposizione, ritiene Meloni.

READ  Italia: a Firenze in migliaia protestano contro la guerra in Ucraina. Collegato con Zelensky

Secondo lui “è un compito difficile, ma possibile”.

– Dobbiamo provarci. Sarà una rivoluzione. Il Primo Ministro ha sottolineato che vogliamo implementare il modello italiano in Europa.

“La fine dell’Europa”

I partiti dell’opposizione hanno risposto al discorso del primo ministro. Schlein ha criticato la retorica di Maloney, accusando il primo ministro di nascondere la realtà. Leader del partito Ajion Carlo Calenda Tuttavia, ha detto che “la sua (Meloni – ndr) idea significava la fine dell’Europa”.

– Lotteremo contro questo modello “studentesco” alle elezioni europee (Primo Ministro ungherese Vincitore – rosso.) OrbanL’Italia è un grande Paese fondatore dell’Unione Europea, non un amico dell’Ungheria o del presidente della Russia Vladimir – rosso.) Alcuni – Egli ha detto.

L’ultimo Sondaggio sulle tue tendenze I fratelli italiani guidano con il 27% di consensi. Al secondo posto il Partito Democratico (20) e al terzo il Movimento Cinque Stelle guidato dall’ex premier. Giuseppe Contego (16%).

Gli alleati di Maloney sono in ritardo. Ex presidente del Parlamento europeo, Forza Italia Antonio Tajani Si può contare sull’8% di consensi, leggermente superiore a quello della Lega del vicepremier Matteo Salvinico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto