Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Botte alla madre per soldi, arrestato commerciante licatese

Botte alla madre per soldi, arrestato commerciante licatese

Un commerciante licatese di 44 anni, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia. Per questioni di soldi avrebbe alzato le mani contro la madre. Anche in più occasioni. Nell’ultimo episodio, la donna è stata malmenata, ed è finita all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”, dove i medici dopo le cure e medicazioni del caso, l’hanno giudicata guaribile con una prognosi di pochi giorni. Nulla di grave, per fortuna. Resta il gravissimo gesto dell’uomo verso la donna, che l’ha messo al mondo.

Gli agenti del Commissariato di Licata, quando sono giunti nell’abitazione del nucleo familiare, hanno trovato il 44enne, che stava minacciando con un coltello, alcuni parenti accorsi in soccorso della donna. E’ stato bloccato e arrestato. Su ordine della Procura della Repubblica, è stato posto ai domiciliari, in un’altra abitazione. L’arresto è stato convalidato dal Gip del Tribunale di Agrigento.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su