Il record di trasferimenti di Jakub Piotrowski?! | Informazioni sui trasporti

Jakub Piotrowski lascerà probabilmente il Ludogorets Razgrad a fine stagione. Il suo allenatore Georgi Dermendjiev si aspetta un contratto di trasferimento record per l'attore polacco.

Jakub Piotrowski si sta comportando molto bene con il Ludogorets Razgrad dall'inizio di questa stagione. Su questa base è stato convocato nella squadra nazionale polacca. La decisione poco chiara di Michał Probierz si è poi rivelata un gol centrale.


Il 26enne è stato una figura importante in Nazionale non solo nelle partite autunnali, ma soprattutto nel girone di qualificazione a Euro 2024. Ha giocato sia contro l'Estonia che contro il Galles.


È difficile in questa fase immaginare uno scenario in cui Piotrowski salterebbe il torneo in Germania. Il centrocampista è uno dei giocatori da cui l'allenatore inizia a selezionare la squadra.


Nessuno si sorprenda quindi che l’interesse per il polo sia così alto. Finora se ne è parlato nel contesto di squadre come Galatasaray e Villarreal.


Il Ludogorets è consapevole del clamore che sta suscitando Piotrowski e ha deciso di valutarlo. Se qualcuno vuole ottenerlo, deve spendere fino a dieci milioni di euro.


L'allenatore del giocatore, Georgi Dermendzhiev, fa un presupposto simile. Il 69enne ha commentato il futuro dell'attore polacco.


– Penso che il prezzo di Jakub Piotrovski dovrebbe essere un prezzo record per il calcio bulgaro. Ha aggiunto: “È molto positivo che il nostro giocatore abbia suscitato così tanto interesse”.


Finora il giocatore più costoso venduto dal campionato bulgaro è stato Igor Thiago, che si è trasferito ufficiosamente al Club Brugge per otto milioni di euro, dicono i media bulgari.

READ  La vittoria non basta, Świętek guarda il ritorno in classifica di Sabalenka. Ma si sta avvicinando


Jakub Piotrowski ha giocato un totale di 46 partite in questa stagione, segnando 17 gol e fornendo anche sei assist.


Il contratto lega il centrocampista alla squadra attuale fino al 30 giugno 2025.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto