Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Affondano due pescherecci in porti agrigentini

Affondano due pescherecci in porti agrigentini

Il peschereccio “Odissea”, dopo avere urtato la banchina di Licata, a causa di una falla, è colato a picco. Dietro all’incidente ci sarebbe stato un guasto tecnico. Nessuno per fortuna è rimasto ferito. In zona si sono portati i militari della Capitaneria di porto.

Intanto, il motopesca “Maria Lorena”, affondato lunedì scorso, nel porto di Porto Empedocle, è stato messo in sicurezza. Evitato lo sversamento di carburante in mare, grazie all’intervento della Guardia costiera. In azione il Nucleo sommozzatori della Guardia costiera di Messina. L’imbarcazione, nei prossimi giorni, sarà recuperata. Ancora poco chiara la dinamica dell’accaduto.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su