Tu sei qui
Home > Cultura-Eventi-Spettacolo > Zecchino d’oro: selezioni anche a Sciacca

Zecchino d’oro: selezioni anche a Sciacca

Tre tappe in Sicilia, tra cui Sciacca. Lo Zecchino d’Oro sbarca la prossima settimana nell’isola per l’ultima tappa delle selezioni di un tour partito a febbraio dalla Val Di Fiemme e che ha toccato 17 regioni e 24 città. Questo viaggio alla scoperta di giovanissimi talenti porterà alla diretta di novembre su Rai 1 per la 61^ edizione dello storico festival internazionale di canzoni per bambini. Il tour è organizzato dal project manager Claudio Zambelli al quale l’Antoniano di Bologna ha affidato per il dodicesimo anno consecutivo questo importante progetto.

 

La città di Sciacca – dicono il sindaco Francesca Valenti e il vicesindaco e assessore allo Spettacolo Filippo Bellanca – è dentro questo progetto. Le audizioni dei bambini e uno spettacolo in piazza Scandaliato, sono due appuntamenti inseriti nel programma dell’Estate Saccense 2018: sabato 28 e domenica 29 luglio.

 

Le tappe siciliane – con tutto il programma e la possibilità di iscriversi alle selezioni – sono state ufficializzate ieri dall’Ufficio Stampa dell’organizzazione.

 

Si parte lunedì 23 luglio da Taormina che per due giorni ospita le Selezioni Regionali, presso il Centro Sociale in Corso Umberto.

Giovedì 26 il tour si sposta alla volta di Scicli: presso l’Istituto Maria SS. del Rosariol’intera giornata è dedicata ai bambini, alla musica e alla ricerca dei solisti che a novembre su Rai1 daranno voce ai 12 brani inediti del 61° Zecchino d’Oro.

L’ultima tappa è quella di Sciacca prevista per sabato 28 luglio al Museo del Carnevale.

Nella stessa Sciacca, domenica 29 avrà luogo la “Serata d’Oro… zecchino”, in piazza Angelo Scandaliato dove Mr. Lui presenta l’esibizione dei bimbi della regione Sicilia che avranno passato la prima fase di selezione.

La tappa prevede, infatti, una prima fase di selezione a porte chiuse in cui i bambini sono invitati a eseguire il brano scelto davanti ai giudici dell’Antoniano e una seconda fase che si tiene durante lo spettacolo pubblico. I bambini che passano queste prime fasi si ritroveranno poi alla fine di agosto all’Antoniano di Bologna per le selezioni finali.

 

Da sempre le selezioni dello Zecchino d’Oro ricevono una risposta positiva da parte delle famiglie e dei bambini partecipanti: sono infatti circa 400 gli aspiranti solisti siciliani finora iscritti. Si tratta di un appuntamento imperdibile per tutti i bambini e le bambine delle città coinvolte e di quelle vicine.

Come sempre, le selezioni sono gratuite e rivolte a tutti i bambini e le bambine di età compresa tra 3 e i 10 anni.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su