Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Cisl, esposto alla Procura per la rete fognante al Villaggio Mosè

Cisl, esposto alla Procura per la rete fognante al Villaggio Mosè

L’Adiconsum, Associazione a tutela dei consumatori aderente alla Cisl ha presentato un esposto presso la Procura della Repubblica di Agrigento al fine di accertare eventuali responsabilità e, per l’effetto, risolvere definitivamente la situazione di disagio in cui versano i residenti di viale Leonardo Sciascia e vie limitrofe a causa del mal funzionamento della rete fognante di zona.
Nonostante l’esposto e le note inoltrate alle Amministrazioni competenti, tutte inevase e disattese, ad oggi non è stato possibile porre rimedio alcuno.
Con l’arrivo delle prime precipitazioni di questa notte, come d’altronde pronosticato,  la situazione è notevolmente peggiorata al punto che, oltre agli allegamenti registrati nelle suddette vie interessate, un’autovettura, giunta nei pressi dell’Hotel Akrabello, è finita dentro una voragine creatasi dal cedimento della strada all’altezza della condotta fognaria.
Considerata la responsabilità di chi gestisce le reti fognarie in ordine ai fatti sopra descritti, sollecitiamo ancora una volta il ripristino/pulizia delle caditoie delle acque bianche che interessano la zona, alla riparazione della rete fognante in questione, nonché al rifacimento del manto stradale dissestato.

Articoli Simili

Loading...
Copy
Su