Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > San Cataldo, porta la droga in carcere al compagno. In manette catanese

San Cataldo, porta la droga in carcere al compagno. In manette catanese

drogaEra riuscita a cedere due panetti di hashish al compagno detenuto, ma non è passata inosservata agli agenti della Polizia penitenziaria, che hanno sequestrato la droga e ammanettato la donna. Nei guai è finita una trentaduenne di Catania, che al carcere di San Cataldo per un colloquio con il convivente recluso.

La donna era riuscita a occultare la droga nel cellophane – dal peso complessivo di 18 grammi – che pochi secondi dopo ha passato nelle mani del detenuto. Ed è stato a quel punto che sono intervenuti gli agenti Polpen che, sotto il coordinamento del comandante del reparto, il commissario Alessio Cannatella, hanno fermato e perquisito il detenuto, che con sé aveva la sostanza stupefacente.

Grazie al tempestivo intervento della Polizia Penitenziaria è stato sventato il tentativo di far entrare la droga fra le mura della casa di reclusione di San Cataldo.

La catanese, su disposizione della Procura di Caltanissetta, è stata arrestata per detenzione di sostanza stupefacente finalizzata allo spaccio e rinchiusa nella sezione femminile del carcere di Agrigento in attesa dell’udienza di convalida.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su