Tu sei qui
Home > Attualità > Ipab in stato di agitazione. I sindacati annunciano: “Azioni di lotta”

Ipab in stato di agitazione. I sindacati annunciano: “Azioni di lotta”

ipab“Non un solo euro è stato previsto per rifinanziare la legge regionale 65/1953 e la legge regionale 71/1982, confermando una scelta politica che già ha determinato l’azzeramento dei capitoli nel 2015 e che condanna le Ipab al fallimento”.  Lo denunciano le segreterie regionali di FP CGIL, CISL FP e UIL FPL, le quali esprimono “disappunto per la politica di totale disattenzione perseguita dal governo regionale e dall’ARS nei confronti delle Ipab e dei lavoratori che vedono ancora una volta calpestati i propri diritti da una legge finanziaria che non ha minimamente tenuto in considerazione le esigenze di questi Enti”.

“Né sulla riforma, a difesa della quale il governo regionale non riesce a vincere le pressioni di alcune parti datoriali di andare verso le privatizzazioni – aggiungono –  né sul finanziamento, considerato che l’assessorato soccombe senza fiatare ai diktat del “commissario romano” preposto all’Economia, ci sono risposte serie ed adeguate alla portata del gravissimo problema che sta tutto sulle spalle dei lavoratori e degli utenti di questo settore.

Secondo i sindacati “tutto questo non è più accettabile ed il governo regionale non può più pensare di risolvere questa annosa vertenza con l’istituzione di tavoli tecnici, così come ha fatto dopo la mobilitazione del 2 dicembre scorso, al solo scopo di prendere tempo e prendere in giro ancora una volta i tanti lavoratori che avanzano da un minimo di venti ad un massimo di settanta mensilità dai vari enti”.

Per questi motivi, i sindacati proclamano ancora una volta  lo stato di agitazione del personale delle Ipab e annunciano “iniziative di lotta fino allo sciopero per rivendicare il rispetto dei diritti dei lavoratori e che finalmente si attui una piena riforma in grado di rilanciare questi enti nell’ambito delle politiche sociali a garanzia delle fasce più deboli dei cittadini”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su