Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Delia. Il sindaco Bancheri richiama i dipendenti comunali

Delia. Il sindaco Bancheri richiama i dipendenti comunali

Municipio DeliaDelia. Dura presa di posizione del sindaco di Delia Gianfilippo Bancheri all’indirizzo dei dipendenti comunali a cui ha inviato una circolare per richiamarli agli obblighi e ai doveri di ufficio “a seguito alle lamentele da parte di alcuni cittadini che hanno notato la vendita, a dipendenti comunali in servizio, di oggetti vari da parte di avventori all’interno del palazzo comunale”.

In pratica ultimamente diversi venditori ambulanti, italiani e non, si recano all’interno del palazzo comunale per vendere oggetti vari, dai vestiti a oggetti vari come orecchini o bracciali. Un fatto che Bancheri ha definito “indecoroso” e che lo ha spinto a diramare una circolare per “garantire la qualità del servizio e il buon andamento della Pubblica amministrazione e affinché simili comportamenti non si ripetano più” perché “La fruizione dei locali e degli spazi dell’edificio comunale e delle relative pertinenze esterne deve avvenire sempre con modalità rispettose della rilevanza istituzionale del luogo”.

Richiamando la vigente normativa in materia di commercio che “vieta la vendita di oggetti di qualsiasi natura se non preventivamente autorizzata”, il sindaco ha ricordato ai dipendenti che “è vietato ogni comportamento, di qualsiasi natura, che possa costituire pregiudizio per l’immagine dell’ente nonché ostacolare o peggio sospendere, anche temporaneamente senza giustificato motivo, l’attività lavorativa dei dipendenti comunali.

Pertanto “Fare acquisti all’interno dei locali, negli spazi dell’edificio comunale, o solo soffermarsi con avventori per prendere visione della merce eventualmente esposta è vietato” e i dipendenti sorpresi in simili situazioni saranno soggetti a sanzioni amministrative. Quindi Bancheri ha chiesto l’ausilio dei dirigenti e dei responsabili di unità operativa ai quali ha chiesto “di vigilare sulla corretta attività lavorativa del personale dipendente”.

Pubblicità EuroBet

Articoli Simili

Su