Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Camastra > Non abusò di ragazzina, assolto camastrese accusato di violenza sessuale

Non abusò di ragazzina, assolto camastrese accusato di violenza sessuale

I giudici della Corte di Appello di Palermo hanno cancellato la condanna a 2 anni di reclusione, inflitta in primo grado, a carico di Calogero Guagenti, 53enne, di Camastra, accusato di violenza sessuale. Secondo l’accusa aveva abusato di una allieva di quindici anni, in una palestra di Canicattì, dove l’uomo lavorava come istruttore.

I fatti contestati risalgono al 2015. Guagenti, in una circostanza, sarebbe entrato nello spogliatoio riservato alle donne, e si sarebbe denudato costringendola a toccargli gli organi genitali. In un’altra occasione l’istruttore si sarebbe svestito del kimono, e avrebbe costretto nuovamente la ragazzina a toccarlo.

L’inchiesta prese avvio dalla denuncia presentata dai genitori della minore. L’imputato ha sempre negato ogni accusa.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su