Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Notte di fuoco in provincia di Agrigento, in fiamme due auto di agricoltori

Notte di fuoco in provincia di Agrigento, in fiamme due auto di agricoltori

Due incendi di autovetture, nella notte, in provincia di Agrigento, la notte scorsa. Il primo episodio nel centro di Cattolica Eraclea. A bruciare una Fiat Brava di proprietà di un 38enne, agricoltore del posto, parcheggiata nelle vicinanze della centralissima via Enrico Berlinguer, nell’abitato cattolicese. A scongiurare il peggio l’intervento dello stesso proprietario, che con mezzi di fortuna ha circoscritto il rogo, poi a concludere l’opera di spegnimento, sono stati i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento. I carabinieri della Compagnia di Agrigento, hanno eseguito un sopralluogo e avviato le indagini. L’origine del rogo è ancora da accertare. Tutte le piste restano valide.

A Licata, un incendio ha avvolto una Fiat Punto, di proprietà di un bracciante agricolo, del luogo, ma in uso al figlio, un pastore trentacinquenne. La vettura si trovava parcheggiata in via Cinquemani, alle spalle della chiesa del Cotturo. Sul posto accorsi i vigili del fuoco del locale distaccamento. I poliziotti del Commissariato di Licata hanno avviato le indagini. Al momento tutte le piste restano valide. Una seguita è quella del dolo, anche se non sono stati rinvenuti residui di liquido infiammabile, né contenitori sospetti. Per questo non viene escluso il corto circuito, oppure il malfunzionamento dell’impianto elettrico.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su