Tu sei qui
Home > Rubriche > Oltre la provincia > Sfida estrema: denunciata una 48enne. L’accusa istigazione al suicidio

Sfida estrema: denunciata una 48enne. L’accusa istigazione al suicidio

Una 48enne influencer siciliana, originaria di Lentini, nel Siracusano, è stata denunciata per “istigazione al suicidio” e la Procura di Firenze, che coordina le indagini, ha emesso un provvedimento urgente di perquisizione, anche informatica, e sequestro degli account social dell’influencer.

Tutto nasce da un video pubblicata su TikTok, con una sfida estrema, i cui protagonisti un uomo e una donna, si coprono totalmente il viso con del nastro adesivo trasparente. Restano così, senza respirare. Una challenge assurda e pericolosa.

Le immagini sono state rintracciate durante il monitoraggio della rete internet da parte della polizia postale di Firenze. E dopo alcune indagini gli investigatori sono risaliti alla 48enne. Una vicenda che segue di pochi giorni le morti di due bambini di 9 e 10 anni, a Bari e a Palermo.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su