Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Campobello di Licata > Si avvia a conclusione il progetto “TheAg”, corsi brevi e utili sulle competenze trasver

Si avvia a conclusione il progetto “TheAg”, corsi brevi e utili sulle competenze trasver

Si avvia a conclusione il progetto “TheAg”, promosso dall’associazione giovanile “Il covo degli Artisti” di Campobello di Licata. Grazie alla collaborazione esterna dell’Euroform di Canicattì e con il partenariato dell’ I.I.S.S. “F. Re Capriata” di Licata e del Comune di Campobello di Licata si sono tenuti, in modalità FAD, i corsi brevi e utili sulle competenze trasversali.

Della durata di 12 ore, hanno avuto l’obiettivo di far conoscere le tecniche moderne per Imparare ad Imparare, attraverso i 4 sotto temi (motivazione, apprendimento, memorizzazione, organizzazione dello studio), coinvolgendo oltre 100 giovani dai 14 anni in su, residenti tra Campobello di Licata, Licata, Canicattì e Ravanusa.

A tenere le lezioni l’architetto Giovanni Vultaggio, promotore del Progetto Kalat e di Useit (centro di documentazione sulle Soft Skills per i giovani). I corsi hanno previsto l’uso di presentazioni Power Point alternando teoria e pratica, in modo da far comprendere ai ragazzi le migliori tecniche di studio e di apprendimento, “in relazione alle modalità con cui il nostro cervello elabora le informazioni e apprende”.

Ai partecipanti, il docente ha fornito numerosi spunti e strumenti per motivarli allo studio, stimolando la loro leadership, oltre a tecniche per organizzare meglio l’apprendimento attraverso metodiche specifiche come la GTD o la ZTD, che stanno riscuotendo grande successo all’estero. Inoltre, ai giovani sono stati somministrati dei questionari sulle risorse locali e le competenze e altrettanti questionari di valutazione dell’iniziativa in ingresso e in uscita.

“Visto l’apprezzamento del corso riscontrato dai ragazzi – ha dichiarato Noemi Ciotta, presidente dell’associazione giovanile ‘Il covo degli artisti’ – intendiamo proseguire e anzi rafforzare l’esperienza già nel prossimo anno scolastico, per formare nel locale contesto giovani locali sempre più preparati e capaci di apprendere ed affrontate le gravissime sfide che ci attendono nel futuro”.

“L’esperienza  vissuta dai giovani discenti – ha aggiunto Giusy Brancato, responsabile della sede Euroform di Canicattì – grazie al progetto a cui hanno partecipato, è stata di grande interesse, in quanto hanno potuto acquisire alcune delle più moderne e pratiche tecniche di studio”.

Grazie alla collaborazione tra i partner ed Euroform i corsi proseguiranno nel prossimo mese di gennaio, anche al di là del progetto “TheAg”. Saranno rivolti alle terze classi delle scuole superiori e a quanti ne avranno interesse.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su