Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Cadde per l’asfalto rovinato e restò ferito, Comune deve risarcire

Cadde per l’asfalto rovinato e restò ferito, Comune deve risarcire

Era caduto a causa di una buca presente sul manto stradale. Adesso alla vittima di quel sinistro, un quarantenne di Agrigento, è stato riconosciuto un risarcimento del danno, che ammonta a 3.250 euro. La Cassazione ha messo fine alla vicenda, con la sentenza di condanna del Comune di Agrigento. Rigettato il ricorso, presentato dall’Ufficio legale di Palazzo dei Giganti, avverso al verdetto della Corte di Appello di Palermo.

La vicenda risale ad alcuni anni fa, quando l’agrigentino è rimasto coinvolto in un incidente stradale. A bordo di uno scooter, mentre stava percorrendo un’arteria periferica, è “volato” dalla sella, rovinando sul selciato, a causa dell’asfalto dissestato. In ambulanza venne trasportato e medicato in ospedale. Poi ha presentato una denuncia chiedendo il risarcimento del danno.

In sede di processo è stato accertato come l’arteria fosse in quel tratto usurata, con la presenza di una buca, non segnalata e pericolosa per i mezzi in transito.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su