Tu sei qui
Home > Politica > Realmonte, primo step del tavolo della solidarietà

Realmonte, primo step del tavolo della solidarietà

Nella Sala Giunta del Palazzo di Città, la sindaca di Realmonte, Sabrina Lattuca, ha incontrato i rappresentanti delle associazioni di volontariato presenti sul territorio comunale e provinciale per individuare, definire ed attuare strategie finalizzate all’attuazione di un protocollo di intesa, in ossequio ai principi di solidarietà e come previsto dal programma politico di quest’ Amministrazione.
La costituzione del tavolo della Solidarietà, adottato con la finalità di riconoscere e promuovere il ruolo delle realtà associative presenti ed operanti sul territorio e la funzione dell’attività di volontariato, consentirà, all’Ente Locale di dare concretezza al principio di sussidiarietà nella definizione delle politiche di welfare.

Presenti all’incontro il vice sindaco Melissa Arcuri, l’assessore al ramo, Rosalia Anastasi il presidente del Consiglio Comunale, Felice Vaccaro e le associazioni locali: Banco di Solidarietà ”Don Luigi Giussani”, Cif, Fidapa, l’Associazione “Azzurra Onlus”, l’Associazione “Misericordia” e la Caritas Diocesana di Agrigento.
“La costituzione del Tavolo- spiega la sindaca Sabrina Lattuca- intende facilitare la comunicazione e il confronto tra le realtà di volontariato sociale e l’Amministrazione, allo scopo di pianificare interventi di miglioramento della qualità della vita dei cittadini. Si apre una nuova stagione di welfare “riprogettato” -conclude- mettendo al centro la persona, la famiglia, le reti relazionali, la cultura del mutuo soccorso e del rispetto delle diversità, per “costruire la città delle persone e delle relazioni umane”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su