Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Canicattì, trovato in possesso di cocaina: 32enne patteggia la pena

Canicattì, trovato in possesso di cocaina: 32enne patteggia la pena

Sarà ratificato il prossimo 1 dicembre davanti al Gip del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, il patteggiamento a carico di Salvatore Graci, 32 anni, di Canicattì.

Lo stesso tramite il suo legale di fiducia, l’avvocato Angela Porcello, ha concordato con il pubblico ministero Chiara Bisso, la pena di 3 anni, 1 mese e 10 giorni di reclusione, e 16mila euro di multa.

Graci, attualmente agli arresti domiciliari, è accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La vicenda risale al maggio scorso, quando il canicattinese a bordo di un’auto, venne fermato e arrestato dai carabinieri, lungo la strada statale 640, in quanto nel corso di una perquisizione trovato in possesso di 100 grammi di cocaina.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su