Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Duplice omicidio fratelli La Monaca, confessa il 22enne. Lite per il pascolo

Duplice omicidio fratelli La Monaca, confessa il 22enne. Lite per il pascolo

Una lite per il pascolo. Questo il movente del duplice omicidio dei fratelli Calogero e Filippo La Monaca, di 76 e 74 anni, di Canicattì, uccisi il 14 giugno scorso nelle campagne di Delia, in provincia di Caltanissetta. Ad ammazzarli il 22enne pastore romeno Florin Scurtu. Il giovane ha confessato. Faceva pascolare il gregge, senza permesso, sui terreni dei due fratelli.

I carabinieri del nucleo investigativo di Caltanissetta, trovarono i corpi a cento metri di distanza uno dall’altro. Calogero era carbonizzato accanto all’auto mentre Filippo, si trovava a terra in un campo con la testa fracassata da una grossa pietra, che i carabinieri trovarono poco distante, ancora sporca di sangue.

Dopo un’accurata attività investigativa i carabinieri, su mandato della procura nissena hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto il 22enne Florin Scurtu, incensurato e con regolare permesso di soggiorno. Il Gip di Caltanissetta ha convalidato il fermo, disponendo per l’indagato la custodia cautelare in carcere.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su