Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Sciacca, scoperta falsa volontaria per associazione sordomuti: denunciata

Sciacca, scoperta falsa volontaria per associazione sordomuti: denunciata

Si spaccia falsamente con i passanti per un’appartenente ad una associazione di volontariato per sordomuti. Una donna di nazionalità della Romania è finita nei guai. Tutto quanto nel pomeriggio, quanto il personale del Commissariato di Sciacca, nell’ambito di programmati servizi di controllo del territorio, a seguito di una segnalazione pervenuta al 112, si è portato in piazza Mariano Rossi, per la presenza di una donna impegnata a chiedere offerte in denaro per sordomuti.

La donna, trovata in possesso di alcune centinaia di euro, controllata dai poliziotti ha fornito loro dei dati anagrafici, poi risultati diversi rispetto a quelli riscontrati in un documento d’identità, trovato in possesso della stessa.

Gli agenti hanno accertato che la rumena, non apparteneva ad alcuna associazione, e pertanto le è stato contestato il reato per falsa attestazione o dichiarazione a un Pubblico Ufficiale. La Divisione Polizia Anticrimine della Questura di Agrigento ha quindi predisposto il Foglio di Via Obbligatorio, con rimpatrio obbligatorio, che le è stato notificato con l’inibizione a non fare più ritorno nella cittadina marinara per i prossimi tre anni.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su