Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, ancora fiamme nella zona a ridosso del Parco Archeologico

Agrigento, ancora fiamme nella zona a ridosso del Parco Archeologico

Era già accaduto pochi giorni fa, ed è successo nuovamente domenica all’ora di pranzo. I piromani hanno appiccato le fiamme, quasi sicuramente in più punti, nei campi vicino al tempio di Esculapio, in pieno Parco Archeologico, e a pochi passi dal corso del fiume Akragas.

Fuoco e devastazione nelle campagne tra il viale alberato, la via Luca Crescente, e la strada statale 640, a pochi passi dalla rotatoria Giunone, e dalla Valle dei Templi. Le fiamme hanno divorato la sterpaglia per poi propagarsi e divorare diversi alberi, tra cui ulivi e mandorli, minacciando alcune rovine e i casolari.

Sul posto hanno operato i vigili del fuoco del Comando provinciale di Agrigento, e il personale del Corpo Forestale, i danni sono stati limitati.
Una densa coltre di fumo si è spinta fino a raggiungere il tratto di statale, riducendo la visibilità agli automobilisti, e creando qualche disagio alla circolazione.

Paura, allarme e fiamme visibili anche in lontananza per il rogo scatenato nella vallata. A causa della vicinanza del fuoco, che rischiava di estendersi alle abitazioni della zona, diversi residenti hanno sollecitato con urgenza l’intervento degli uomini antincendio al numero unico di emergenza.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su