Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Lampedusa, ancora sbarchi di migranti. Sindaco: “Svuotare immediatamente l’hotspot”

Lampedusa, ancora sbarchi di migranti. Sindaco: “Svuotare immediatamente l’hotspot”

Nelle ultime ore si sono registrati sette sbarchi autonomi direttamente sulla terraferma, e il soccorso di un barchino nelle acque antistanti a Lampedusa. Con gli otto sbarchi, l’ultimo con 52 migranti, sono giunte 250 persone circa. Nell’hotspot di contrada “Imbriacola” ci sono ora 950 persone.

“Bisogna svuotare immediatamente l’hotspot di Lampedusa dove per ora sono ospitate circa 950 persone”. Lo dice il sindaco delle Pelagie Toto’ Martello. “Non si possono tenere 1000 persone dove possono esserne ospitate 95. Non capisco – aggiunge – perchè il presidente del Consiglio non dichiari lo stato di emergenza considerato che in due settimane abbiamo avuto 250 sbarchi. Cinquemila persone in 28 giorni numero superiore al 2011: in quel caso il governo dichiarò lo stato di emergenza”.

La Prefettura di Agrigento è al lavoro per pianificare nuovi trasferimenti dall’hotspot di Lampedusa. Si stanno cercando però posti disponibili, dove i migranti potranno effettuare la sorveglianza sanitaria, nelle varie strutture d’accoglienza della penisola.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su