Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Agrigento, frodi informatiche: svuotate carte di credito di due agrigentini

Agrigento, frodi informatiche: svuotate carte di credito di due agrigentini

Due nuove frodi informatiche sono state denunciate da altrettanti agrigentini, a carico di ignoti, ai poliziotti della sezione Volanti della Questura di Agrigento. Nel primo caso un 48enne di Agrigento ha fatta l’amara scoperta, che sulla sua carta di credito vi era un ammanco di 800 euro, nel momento in cui stava per pagare la bolletta della luce. L’uomo, poi ha appreso, che un ignoto soggetto aveva effettuato il prelievo direttamente da uno sportello di una banca agrigentina, verosimilmente dopo essere riuscito ad appropriarsi dei suoi codici.

E una 65enne proprietaria di un Bed&Breakfast di Agrigento, dopo aver eseguito alcune operazioni per rinnovare il dominio del sito internet della sua attività ricettiva, ha ricevuto una email con un addebito di 1.249 euro della sua carta Postepay. Qualcuno le ha svuotato la carta. I poliziotti, ancora una volta, trasmetteranno gli incartamenti a Palermo, affinché la polizia Postale possa occuparsi delle indagini.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su