Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Due casi di truffa ad Agrigento, vittime un sessantenne e un’anziana

Due casi di truffa ad Agrigento, vittime un sessantenne e un’anziana

Un sessantenne agrigentino ha denunciato di aver ricevuto, nei giorni scorsi, una telefonata da un sedicente promotore finanziario, che lo voleva convincere a fare degli investimenti. Gli ha chiesto i codici per capire che tipo di carta di credito aveva. E con quei codici gli ha sottratto 180 euro dalla carta. L’agrigentino ha visto l’ammanco, ed ha capito di essere stato raggirato.  Ha richiamato l’individuo, e ha chiesto la restituzione dei soldi. Il falso promotore ha chiesto nuovamente i codici della carta – a suo dire – per restituire i soldi.

A quel punto ha prelevato altre 200 euro. L’uomo si è recato in Questura a denunciare il fatto ai poliziotti della sezione Volanti. Nel secondo episodio vittima un’anziana, che s’è vista sparire 55 euro dalla sua carta di credito. Appena scoperto l’ammanco, ha chiamato alla filiale per chiedere lumi. Da li a pochi minuti la scoperta che qualcuno, clonando la carta di credito, aveva fatto un prelievo, appunto, di 55 euro.

 

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su