Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Soggetti non autosufficienti, raccolta di firme in provincia di Agrigento

Soggetti non autosufficienti, raccolta di firme in provincia di Agrigento

Raccolta di firme di Cgil, Cisl e Uil per chiedere al Governo una legge sulla non autosufficienza che solo in provincia di Agrigento consta più di 3mila soggetti. Già migliaia le firme raccolte a Porta di Ponte ad Agrigento ed a Licata e tutti potranno firmare recandosi presso i Caf e i Patronati.

“Un’emergenza nazionale di cui nessuno parla – dicono Giovanni Miceli Uilp, Totò Montalbano Fnp Cisl e Vincenzo Baldanza Spi Cgil – un peso insostenibile per milioni di famiglie, in Italia sono 3 milioni le persone non autosufficienti. La risposta delle istituzioni, finora, è stata inadeguata, disorganizzata e frammentata nella spesa, nelle risorse, negli interventi, nei servizi e nelle responsabilità tra enti diversi. Noi chiediamo l’aumento delle risorse, la contestualità tra il riconoscimento dello stato di non autosufficienza e la presa in carico e la definizione del Piano individuale assistenziale; la garanzia del responsabile della gestione del Piano individuale, referente unico dei servizi sanitari e sociali nei confronti della persona interessata; l’attuazione e il rafforzamento dell’integrazione tra politiche sociali, sociosanitarie e sanitarie; la determinazione e la trasparenza delle risorse destinate ai non autosufficienti nei bilanci di aziende sanitarie e distretti; si chiede anche un sistema efficace di monitoraggio e controllo”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su