Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, agricoltore ucciso con due colpi di pistola. Fermato pensionato

Canicattì, agricoltore ucciso con due colpi di pistola. Fermato pensionato

Un agricoltore Vincenzo Sciascia Cannizzaro, di 68 anni, è stato ucciso con due colpi di pistola. Il mortale alla testa. E’ successo davanti ad un casolare di contrada “Calici”, alla periferia di Canicattì.

Sul posto i poliziotti del Commissariato di Canicattì, e i carabinieri della locale Compagnia. Il presunto autore dell’omicidio è stato individuato e bloccato dagli agenti del locale Commissariato, guidati dal vice questore Cesare Castelli.

Si tratta di un pensionato settantenne, compaesano della vittima. Il delitto sarebbe maturato per vicende legate a confini di terreno, e per una strada e accedere ai vigneti di entrambi.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su