Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Canicattì > Canicattì, esce di casa e non fa più ritorno. Anziano ritrovato a tarda sera, era in stato confusionale

Canicattì, esce di casa e non fa più ritorno. Anziano ritrovato a tarda sera, era in stato confusionale

commissariato canicattì

Si sono vissuti momenti di paura per un nonnino” di 85 anni, che si era allontanato da casa, senza più fare ritorno. E’ successo a Canicattì. I poliziotti del locale Commissariato, guidato dal vice questore Cesare Castelli, hanno ricevuto la denuncia di scomparsa da parte del nipote, che era andato a trovarlo a casa (l’anziano vive da solo) per accudirlo, però, senza trovato.

L’anziano era uscito di casa, senza cellulare e col bastone con cui si regge, poiché claudicante, e non era stato trovato, nonostante le febbrili ricerche dei parenti. Immediatamente il Commissariato ha attivato le procedure di rintraccio e allertato tutte le pattuglie presenti sul territorio.

Le attive ricerche hanno permesso di rintracciare il pensionato solamente in serata. E’ stata una pattuglia in servizio di volante, nel transitare in una zona periferica, a notare un anziano in evidente stato confusionale, somigliante allo scomparso. È stato quindi avvicinato, tranquillizzato ed accudito per il tempo necessario ad avvisare i parenti, a cui è stato affidato.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su