Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Picchia la moglie in strada, poi si scaglia contro i poliziotti. Arrestato agrigentino

Picchia la moglie in strada, poi si scaglia contro i poliziotti. Arrestato agrigentino

Ha picchiato la moglie in strada al culmine dell’ennesima discussione. Oramai fuori di sé non si è fermato nemmeno davanti ai poliziotti accorsi per riportare la calma. Il protagonista, un trentasettenne di Palma di Montechiaro, è stato immobilizzato e ammanettato. Deve rispondere dei reati di maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico ufficiale. Due agenti, nel tentativo di bloccarlo, sono rimasti lievemente feriti. L’operazione, in congiunta, è stata condotta dai poliziotti del Commissariato di Palma, e dai carabinieri della locale Stazione. Secondo quando si è appreso il matrimonio dei due sarebbe in crisi.

L’uomo, si è avventato contro la coniuge, colpendola a calci e pugni, davanti ai loro due figli piccoli. Qualcuno spaventato dal trambusto ha chiamato il numero unico di emergenza. All’intervento degli uomini in divisa ha reagito, ma alla fine è stato arrestato. La donna è stata trasportata all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso” di Licata, e dopo essere stata medicata, giudicata guaribile con una prognosi di dieci giorni. Al pronto soccorso sono finiti anche due poliziotti . Il 37enne è stato portato al carcere “Pasquale Di Lorenzo”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su