Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Grotte, crea falsi profili per vendicarsi dell’ex compagna

Grotte, crea falsi profili per vendicarsi dell’ex compagna

Avrebbe creato dei falsi profili sul social network di Facebook, con tanto di foto private dell’ex compagna, dopo che quest’ultima aveva deciso di interrompere la relazione. Una cinquantenne grottese, Graziella Panarisi, è finita a processo con l’accusa di sostituzione di persona, e violazione della legge sulla privacy.

Il processo è in corso di svolgimento davanti al giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Andrea Terranova. Nell’udienza di ieri è stata ascoltata proprio la presunta vittima dell’imputata, che denunciò il furto di identità, e si è costituita parte civile. Panarisi è difesa dagli avvocati Gianfranco Pilato e Fabio Inglima Modica.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su