Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Settimana Russa in Sicilia, domani lo spettacolo conclusivo a Joppolo Giancaxio

Settimana Russa in Sicilia, domani lo spettacolo conclusivo a Joppolo Giancaxio

La Settimana Russa in Sicilia sta volgendo al termine, dopo i vari tour tra Agrigento, Sciacca e Palermo. Questa sera, a Costa Makauda, a Sciacca, si terrà un’altra tappa della carovana russa con l’elezione della Miss, il concorso interno alla manifestazione, giunto quest’anno alla quarta edizione, con una giuria composta da personaggi illustri del mondo dello spettacolo e dell’informazione, che dovrà eleggere tra le 15 bellezze, le reginette da coronare Miss Costa Makauda e Miss Russia in Sicilia.

Domani, giovedì 11 luglio, si chiuderà in bellezza l’ottavo anno della Settimana Russa in Sicilia con uno spettacolo, organizzato dall’associazione Dietro le Quinte e dalla Pro loco Agrigento, in programma a Joppolo Giancaxio ospitati dall’Amministrazione comunale e dal partner “Russo autonoleggio”.

Nello splendido scenario del centro storico di Joppolo, dunque, le formazioni di canto, ballo e teatro di moda russe si esibiranno dalle 21:30 in compagnia di ospiti italiani, tra questi la Casa del Musical di Agrigento e gli artisti Vittorio Virone ed Emmanuele D’Urso.

Nel corso della serata verranno consegnate targhe e attestati di partecipazione.

“Sono molto soddisfatto della riuscita della Manifestazione giunta ormai all’ottava edizione e conosciuta in tutta l’Isola – afferma Christian Vassallo, coordinatore della Settimana Russa in Sicilia – Il pubblico che partecipa alle esibizioni, resta positivamente carico di voglia di scoprire il territorio russo con i suoi usi e costumi”.

“I giovani artisti russi presenti alla kermesse – aggiunge Irina Kuleva, direttrice artistica della Manifestazione – grazie a questa possibilità di esprimersi, danno prova delle proprie arti e, al contempo, si innamorano di questa meravigliosa terra di Sicilia e dello stupendo popolo siciliano! Alcuni di loro sono qui già per la sesta e ottava volta!”.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su