Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Festa della Polizia, in aumento furti e rapine. Omicidi passati da 5 a 7

Festa della Polizia, in aumento furti e rapine. Omicidi passati da 5 a 7

Il neo questore di Agrigento, Rosa Maria Iraci, alla sua prima uscita ufficiale. L’occasione è stata la cerimonia per il 167esimo anniversario della fondazione della polizia di Stato. Teatro dell’evento, quest’anno, è stata piazza Cavour, a Favara. Purtroppo la città favarese è stata praticamente assente, se non la sola presenza di qualche scolaresca. Presente in prima fila tra le istituzioni, accanto al prefetto Dario Caputo, il sindaco di Favara Anna Alba.

Prima dell’inizio della cerimonia, il Questore e il Prefetto, hanno passato in rassegna tutti i reparti schierati nella grandissima piazza. A presentare i vari momenti il vice questore Fatima Celona. Dopo la lettura dei messaggi del capo dello Stato, del ministro dell’Interno, e del capo della Polizia, il Questore ha ringraziato tutte le autorità intervenute alla cerimonia, e c’è stato anche l’annuncio per ribadire l’hashtag della polizia: “#Essercisempre”. Quindi ha preso la parola il Questore Iraci, che ha tracciato un bilancio annuale.

Dal 10 aprile scorso al 31 marzo di quest’anno, gli arresti sono stati 264; 30 i fermi, mentre 1.060 i denunciati. Per quanto riguarda i reati denunciati: 7 sono stati gli omicidi, due in più rispetto all’anno precedente; 13 i tentati omicidi, 497 le lesioni dolose. Ben 24 le violenze sessuali, due in più rispetto al periodo dello scorso anno. In aumento, del 5,89 per cento, anche i furti che sono passati da 3.479 a 3.684, e le rapine che hanno avuto una impennata del 15,63 per cento: da 64 a 74.

Crescono del 33,80 per cento anche le truffe e le frodi informatiche passate da 707 a 946, e i danneggiamenti che da 996 sono lievitati a 1.273. In diminuzione le estorsioni che sono scese a 39, mentre l’anno precedente ne erano state denunciate o scoperte 42. Solo una la denuncia di usura raccolta, mentre l’anno prima non ce n’erano state. Calano i danneggiamenti a seguito di incendio: quest’anno sono stati 139 a fronte dei 153 dell’anno prima. Gli atti intimidatori sono passati da 71 a 36. In totale 59.735 i sequestri di sostanze stupefacenti.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su