Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Ferisce quarantenne palmese, aggressore rintracciato e denunciato

Ferisce quarantenne palmese, aggressore rintracciato e denunciato

Un quarantenne palmese E.C., a distanza di anni ha rischiato nuovamente di essere ucciso. Sei anni fa venne ferito a colpi di pistola dall’ex suocero, L.B., palmese, oggi 64enne. Quest’ultimo, a distanza di tempo, e finita di scontare una condanna proprio per quel fatto, ci ha riprovato. Ha aggredito il quarantenne, colpendolo più volte con un seghetto. Poi la fuga a bordo di un fuoristrada.

A dare l’allarme è stato lo stesso uomo ferito, giunto in codice rosso, dopo avere perso molto sangue e rischiando di morire dissanguato. Immediata e’ partita la “caccia” all’uomo da parte dei poliziotti del Commissariato di Palma di Montechiaro, e dei loro colleghi della Squadra Mobile di Agrigento. E.C., ha riportato delle lesioni, soprattutto ad una mano, e dopo le cure del caso giudicato guaribile con una prognosi di 20 giorni.

In ospedale si sono recati i poliziotti della sezione Volanti di Agrigento, che hanno raccolto prime preziose informazioni per rintracciare il responsabile. L.B., dopo alcune ricerche è stato fermato e denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica, con l’ipotesi di reato di lesioni personali.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su