Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Violenza sessuale e maltrattamenti, condannato empedoclino

Violenza sessuale e maltrattamenti, condannato empedoclino

Confermata la condanna a 4 anni di reclusione, a carico di un cinquantenne, attuale consigliere comunale di Porto Empedocle. La sentenza è stata emessa dalla Corte di Appello di Palermo. Per l’imputato è scattata anche l’interdizione dai pubblici uffici per cinque anni.

L’uomo è stato riconosciuto colpevole di violenza sessuale e di maltrattamenti ai danni della moglie. La pena è la stessa inflitta in primo grado dal Gup del Tribunale di Agrigento, Alfonso Malato.

Tutto quanto è scaturito dalla denuncia della donna, che nel frattempo si è separata dal cinquantenne. I fatti si sarebbero verificati nel 2014. L’uomo avrebbe “sbattuto” la donna sul letto, costringendola a subire due rapporti sessuali.

 

 

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su