Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Basket A2: la Fortitudo Agrigento cede in casa al Bergamo

Basket A2: la Fortitudo Agrigento cede in casa al Bergamo

Si interrompe contro Bergamo la striscia positiva della Fortitudo Agrigento. I biancazzurri dopo tre vittorie di fila, si fermano proprio nelle mura amiche del PalaMoncada. La squadra allenata da coach Ciani ha dovuto rinunciare a Giacomo Zilli.  Il PalaMoncada ha riabbracciato l’ex Fortitudo Agrigento, Ruben Zugno. Al play maker è andata una targa di riconoscimento.

In partita la Fortitudo Agrigento ha lottato, portandosi anche a quattro lunghezze da Bergamo, ma alla fine hanno vinto gli ospiti, che si sono imposti con il punteggio di 83 a 92. 

Il tabellino:

M Rinnovabili Agrigento:  Sousa 18 (3/6, 3/5), Bell 17 (3/4, 3/4),  Pepe 15 (1/3, 2/5),  Cannon 14 (5/10, 0/1), Ambrosin 13 (2/6, 3/5), Guariglia 5 (1/4, 0/0), Evangelisti 1 (0/1, 0/2), Fontana 0 (0/1, 0/1), Cuffaro 0 (0/0, 0/0),  Zilli 0 (0/0, 0/0),  Nicoloso 0 (0/0, 0/0),  Trupia 0 (0/0, 0/0). All Ciani, ass Dicensi, Ferlisi

Tiri liberi: 20 / 28 – Rimbalzi: 34 8 + 26 (Jalen Cannon 11) – Assist: 15 (Amir Bell 8)

Bergamo: Brandon Taylor 24 (6/8, 3/4), Giovanni Fattori 12 (4/6, 1/4), Lorenzo Benvenuti 12 (6/10, 0/1), Luigi Sergio 11 (3/4, 1/2), Andrea Casella 11 (1/2, 3/7), Ruben Zugno 10 (1/2, 2/2), Terrence Roderick 8 (3/9, 0/2), Dario Zucca 4 (0/0, 1/1), Ferdi Bedini 0 (0/0, 0/0), Marcello Piccoli 0 (0/0, 0/0); All Dell’Agnello

Tiri liberi: 11 / 18 – Rimbalzi: 33 6 + 27 (Terrence Roderick 12) – Assist: 17 (Brandon Taylor 7)

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su