Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Racalmuto, vuole essere assunto e minaccia una commeciante: arrestato 45enne

Racalmuto, vuole essere assunto e minaccia una commeciante: arrestato 45enne

Momenti di paura si sono vissuti, l’altro pomeriggio, in via Sacerdote Romano, nel centro di Racalmuto, dove un tunisino stava minacciando per strada una 50enne del luogo, commerciante. Alcuni passanti si sono subito accorti di quanto stesse accadendo ed hanno chiesto telefonicamente l’intervento dei Carabinieri. Dopo un paio di minuti, sul posto è giunta una pattuglia della locale Stazione dell’Arma.

I due militari hanno cercato inizialmente di comprendere i fatti e di riportare la situazione alla calma ma, il tunisino in questione si è subito scagliato contro di loro. I Carabinieri, in quel frangente, con non poche difficoltà, hanno bloccato l’individuo, G.A., 45enne tunisino, stringendogli subito le manette ai polsi per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Nel corso dei successivi accertamenti, è emerso, verosimilmente, che lo straniero aveva minacciato la commerciante in quanto avrebbe voluto, a tutti i costi, essere assunto dalla donna per svolgere attività di volantinaggio. Eventuali ulteriori ipotesi di reato, saranno ora al vaglio della Procura della Repubblica di Agrigento.

Il 45enne, dopo le operazioni di identificazione, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato trasferito in carcere. I due militari, al termine dell’intervento, non hanno riportato conseguenze ed anche la commerciante, fortunatamente, se l’è cavata solo con un brutto spavento.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su