Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > Agrigento > Accusato di abuso d’ufficio, indagato il sindaco di Naro

Accusato di abuso d’ufficio, indagato il sindaco di Naro

L’inchiesta sull’ex assessore, arrestato e poi scarcerato, ha portato la Procura della Repubblica di Agrigento, ad iscrivere sul registro degli indagati, anche il sindaco di Naro, Calogero Cremona, con l’accusa di abuso d’ufficio. La vicenda, però, è del tutto diversa e nulla c’entra con quella che ha visto coinvolto l’ex assessore di Naro, Francesco Lisinicchia, accusato di avere fatto pressioni indebite nei confronti di un imprenditore, per costringerlo a stipulare un contratto con un istituto di vigilanza privato.

Il procuratore aggiunto Salvatore Vella e il pubblico ministero Chiara Bisso, contestano al primo cittadino di avere ordinato ad un operaio comunale di provvedere alla rimozione del fango, che aveva invaso la sua casa di campagna. Lo stesso operaio è indagato per abuso di ufficio. La vicenda è stata portata alla luce nel corso dell’attività investigativa svolta dai carabinieri della Compagnia di Licata. Inoltre il Sindaco è accusato anche di avere sostituito la ruota di un bobcat di proprietà del Comune, che si era danneggiata durante le operazioni di pulizia.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su