Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > L’operazione “Scuole Sicure” della polizia di Stato, rinvenuta droga a Palma. Pronta conferenza di servizi

L’operazione “Scuole Sicure” della polizia di Stato, rinvenuta droga a Palma. Pronta conferenza di servizi

Prosegue l’operazione “Scuole Sicure” condotta dalla polizia di Stato presso gli istituti scolastici del capoluogo e della provincia. Questa mattina, a Palma di Montechiaro, nell’ambito dei mirati servizi antidroga disposti dal Questore Maurizio Auriemma, gli agenti del locale Commissariato, con l’ausilio dell’Unità cinofile della Guardia di finanza, hanno effettuato un’ispezione al Liceo Scientifico “Odierna”. I controlli hanno consentito di rinvenire nell’area esterna antistante la scuola qualche grammo di stupefacente. Un giovane, trovato in possesso di qualche grammi di droga, è stato segnalato alla Prefettura di Agrigento.

Nel corso dell’operazione “Scuole Sicure” intrapresa da qualche settimana si è avuto modo di riscontrare un’ampia collaborazione da parte dei Dirigenti Scolastici, che hanno manifestato apprezzamento e gratitudine per la costante azione delle Forze di Polizia negli istituti scolastici e nelle aree circostanti, volta a porre un freno al fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, rendendosi disponibili alla più ampia collaborazione.

In tale contesto, il dirigente scolastico del Liceo Classico “Empedocle” di Agrigento, Anna Maria Sermenghi ha voluto partecipare direttamente al questore Auriemma la propria soddisfazione per l’iniziativa intrapresa nel corso di un incontro, tenutosi nella tarda mattinata presso la presidenza dell’Istituto.
Nel corso dell’incontro, il Dirigente scolastico ha tenuto a sottolineare come, insieme al corpo docente, è da sempre impegnata a riservare quella “cura educativa”, che la scuola è chiamata a dare con tutto il proprio impegno, onde consentire una crescita sana e responsabile degli studenti.

In precedenza il Questore, alla presenza anche del Capo di Gabinetto Carlo Mossuto e del Dirigente dell’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico Francesco Sammartino, responsabile operativo dei servizi svolti nel capoluogo, ha incontrato in Questura il Dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale di Agrigento, Raffaele Zarbo, con il quale si è convenuto di intraprendere da subito un percorso educativo, condiviso e virtuoso, con il coinvolgimento dei dirigenti scolastici, del personale amministrativo delle scuole e delle famiglie, che culminerà in una prossima conferenza di servizi, con tutte le componenti del mondo scolastico, e che vedrà anche la partecipazione diretta della polizia di Stato.

Pubblicità Lirenas Gas

Ultime news

Su