Tu sei qui
Home > Cronaca e Attualità > I controlli sui B&B, plauso alla Questura da parte di Picarella

I controlli sui B&B, plauso alla Questura da parte di Picarella

“Ringraziamo la Questura di Agrigento ed in particolare il questore Maurizio Auriemma per aver avviato un’attività meticolosa di controllo su tutte le strutture ricettive della città di Agrigento”. Ad
affermarlo è Francesco Picarella, in riferimento alla notizia sui controlli sui B&B da parte degli agenti della polizia coordinati dal dirigente Francesco Sammartino.

“I controlli della polizia non solo rassicurano quanti fanno bene il proprio lavoro, in regola con le normative vigenti, ma riportano alla luce un tema che a noi sta assai caro. Occorre – aggiunge Picarella – che le strutture ricettive in regola siano dotate da parte degli organi competenti di un codice identificativo”.

“Questo a tutela dei consumatori ma anche dei gestori in regola. Bene fa inoltre la Polizia di Agrigento a ricordare che quanti operano nel settore turistico, in particolare per i gestori di strutture ricettive, dai grandi complessi alberghieri, sino ai B&B, alle pensioni e ai gestori di case-vacanze, sono obbligati, anche per una questione di sicurezza pubblica, a comunicare alla questura i dati degli alloggiati”.

Pubblicità Lirenas Gas

Articoli Simili

Su